La possibilità di comunicare quando si va per mare è un importante fattore di sicurezza. Tra i Vhf palmari disponibili sul mercato c’è il nuovo MR HH600 di Cobra Marine, un dispositivo impermeabile e galleggiante con DSC di classe D e un GPS a 66 canali

I vhf portatili sono diventati sempre più diffusi in questi ultimi anni: economici, pratici e molto efficienti, non dovrebbero mai mancare a bordo di gommoni, piccoli cabinati, ma anche sulle imbarcazioni più grandi, in aggiunta all’impianto Vhf fisso.

Il Vhf portatile non è infatti solo un ottimo dispositivo per le chiamate di soccorso (ricordiamo che è obbligatorio per chi naviga oltre le 6 miglia dalla costa), ma può aiutarci a svolgere tanti piccoli servizi, dall’ascolto dei bollettini meteorologici alla possibilità di parlare con i porti, la Guardia Costiera o con una barca vicina senza dover usare il cellulare.

Il panorama dei ricetrasmettitori nautici portatili attualmente disponibili sul mercato è molto vasto. Tra questi c’è il nuovo MR HH600 Cobra Marine, un Vhf portatile e galleggiante sviluppato che integra inoltre il DSC di classe D e un GPS a 66 canali, funzionalità che fino a poco tempo fa potevamo trovare solo sui Vhf fissi. Queste importanti funzionalità unitamente all’alta qualità costruttiva e tecnologica di Cobra Marine fanno dell’ HH600 uno dei migliori Vhf disponibili sul mercato.

Il nuovo Cobra MR HH600, ergonomico, robusto e avanzato

Dalle dimensioni estremamente contenute (145x72x47 mm antenna esclusa) e dal peso di appena 290 g., l’MR HH600 è un dispositivo funzionale e completo che ad oggi garantisce i massimi standard di sicurezza disponibili. Tenendolo in mano si ha subito la sensazione che sia un apparato solido, seppur leggero.

Vhf Dsc tasto Distress
Il tasto Distress del Cobra Marine MR HH600 – Foto Magellano Store

DSC e GPS su un Vhf portatile, ora è possibile

Il DSC e il GPS integrato danno la possibilità di effettuare una chiamata di soccorso tramite il tasto Distress, inviando automaticamente le coordinate geografiche e l’MMSI dal quale sono reperibili i dati dell’imbarcazione in pericolo.
Queste funzionalità hanno fatto solo di recente il loro ingresso nel mercato dei Vhf portatili ma c’è da scommettere che saranno lo standard per gli strumenti del prossimo futuro.

Importante è anche la funzione MOB. Grazie ad una torcia integrata attivabile in  modalità strobo l’HH600 permette in caso di caduta fuoribordo o naufragio la localizzazione immediata della persona o del battello di salvataggio evitando inoltre di poter essere investiti da altre imbarcazioni o dai soccorsi stessi.

Vhf Mob
La funzione Mob strobo dell’ HH600 – Foto MagellanoStore

Leggi anche:
– Radio VHF: istruzioni per l’uso
– Dsc, la chiamata di soccorso in digitale

Per le chiamate telefoniche usa il Vhf

Anche la connessione Microblue Bluetooth dell’MR HH600 rappresenta un ulteriore valore aggiunto in termini di sicurezza. Consente infatti di lasciare il cellulare in un posto sicuro e conversare con il Vhf portatile anche in condizioni ambientali avverse.

Con l’abbinamento Bluetooth dell’ MR HH600 al cellulare possiamo infatti ricevere ed effettuare le normali chiamate telefoniche avendo in mano un prodotto progettato per essere utilizzato in barca in ogni condizione, impermeabile, galleggiante e resistente agli urti.

Vhf Cobra Marine
Con MR-HH600 puoi effettuare conversazioni telefoniche lasciando il tuo cellulare al riparo da ogni rischio – Foto MagellanoStore

Se in caso di emergenza non riusciamo ad entrare in contatto con la guardia costiera né con il DSC o il VHF, avremo dunque la possibilità di segnalare la situazione di pericolo anche tramite la telefonia mobile.

Interessanti anche la funzione Rewind Say Again con cui si può riascoltare un messaggio audio che non siamo riusciti a capire, così come la funzione Noise Cancelling, per ridurre i rumori di fondo, causati ad esempio dal vento o dal motore. Durante la prova abbiamo avuto modo di appurare quanto il segnale audio venga realmente migliorato rendendo chiare comunicazioni altrimenti difficoltose.

Completano il set di funzioni la barra dell’intensità del segnale, il VibrAlert, il Roger Beep, i Toni di Chiamata e altre caratteristiche in grado di dare un ulteriore apporto in termini di sicurezza, praticità d’uso e qualità dei segnali.

L’acqua è il suo ambiente naturale

L’MR HH600 presenta un robusto involucro con impugnatura anatomica dotata di un pratico attacco a clip per la cintura e la cinghietta per il trasporto; è impermeabile secondo lo standard IPx8, è inoltre galleggiante ed è dotato di una banda arancione ad alta visibilità per poterlo identificare facilmente in caso di caduta accidentale in acqua.

La potenza è di 6 watt e la batteria ricaricabile al litio da 1000 mAh Cm 110-021consente un’autonomia fino a 16 ore. In alternativa funziona anche con pile stilo alcaline Cm 110-011.

Il Vhf MR HH600 significa massima libertà nelle comunicazioni per coloro che vanno per mare e offre la massima sicurezza in caso di emergenza. Considerando tutte le caratteristiche e funzionalità integrate in questo piccolo e potente strumento non sapremmo che altro desiderare su uno strumento portatile.

Il Cobra Marine MR HH600 è il migliore Vhf nautico portatile attualmente sul mercato? A voi la risposta…

Avatar
David Ingiosi

Appassionato di vela e sport acquatici, esperto di diporto nautico, ha una lunga esperienza come redattore e reporter per testate nazionali e internazionali dove si è occupato di tutte le classi veliche, dalle piccole derive ai trimarani oceanici

1 Comment
  1. Sono davvero tentato di compralo questo gioiellino portatile. Ho solo un dubbio. Poiché non possiedo una barca di mia proprietá e sempre ne affittiamo una, in Croazia o Italia o Grecia che sia, posso cambiare il numero MMSI ogni volta che cambio barca per poter utilizzare (speriamo mai!) il DSC integrato? Le barche a vela che noleggiamo (40-50 piedi) hanno sempre un VHF fisso all’interno della cabina.

Leave a Reply

Your email address will not be published.