Come usare le cuffie per il lavaggio del motore fuoribordo

Cuffie per lavaggio fuoribordo

La corretta manutenzione del fuoribordo comprende l’eliminazione di salsedine e residui dal circuito di raffreddamento interno e oggi scopriremo come effettuarlo utilizzando le cuffie per il lavaggio del motore fuoribordo.

Prendersi cura del proprio motore fuoribordo ti garantisce il suo perfetto funzionamento con il passare degli anni e di risparmiare su componenti e interventi di meccanici professionisti. Inoltre, la manutenzione fai da te del motore ti consente di conoscerlo al meglio e di essere preparato qualora sorgesse un problema o un malfunzionamento durante un’uscita. La pulizia e il mantenimento del fuoribordo prevedono diverse operazioni che potrai eseguire da solo, rispettando sempre le indicazioni che troverai nel libretto del produttore:

  • pulizia interna ed esterna
  • sostituzione della candela
  • sostituzione della girante
  • cambio olio
  • ingrassaggio di tutti i componenti soggetti a movimento e connettori elettrici
  • sostituzione anodi

In questo articolo ci concentreremo su come togliere la salsedine dal motore marino sulla pulizia del circuito di raffreddamento con l’utilizzo delle cuffie: vediamo insieme come applicarle e quali sono i passaggi fondamentali.

Lavaggio del motore fuoribordo con cuffie

Un fuoribordo ben mantenuto è un fuoribordo efficiente e affidabile e il suo lavaggio regolare aiuta a rimuovere la salsedine, i detriti, la sabbia e la sporcizia: tutti agenti che possono corrodere i componenti del motore e causare malfunzionamenti. Si tratta quindi di una delle operazioni più importanti per garantire la longevità e le prestazioni del tuo motore fuoribordo e per effettuarla al meglio puoi usare le cuffie per il lavaggio da applicare sulle prese a mare.

Le cuffie per il lavaggio del motore fuoribordo sono delle vere e proprie cuffie dotate di forcella in acciaio plastificato e ventose in gomma con uno o due attacchi per il tubo dell’acqua dolce e sono piuttosto economiche, infatti, il loro prezzo varia dai 7 ai 15 euro circa.

Come usare le cuffie per il lavaggio del fuoribordo?

Vediamo insieme i passaggi per un perfetto utilizzo, per fare un buon lavoro senza danneggiare il motore stesso:

1. Assicurati che il motore sia spento e freddo
2. Posiziona il fuoribordo in posizione verticale: questo è fondamentale per permettere all’acqua di defluire correttamente. La soluzione più sicura è quella di utilizzare un apposito cavalletto perché ti garantisce una perfetta stabilità e rende l’operazione più facile da eseguire.
3. Controlla i livelli di olio e acqua: assicurati che siano al livello corretto prima di iniziare il lavaggio.
4. Applica le cuffie sul piede, in corrispondenza delle prese a mare del fuoribordo, e assicurati che siano ben fissate e che non vi siano perdite d’acqua.
5. Collega le cuffie al rubinetto dell’acqua: utilizza un tubo flessibile, assicurati che l’acqua sia pulita e fredda e non aprire il rubinetto più di circa ¼ della pressione massima dell’acqua possibile per evitare di danneggiare il motore.
6. Assicurati che il motore sia in folle e inserisci blocco di sicurezza.
7. Avvia il fuoribordo e lascialo girare per almeno 15 minuti: questo permetterà all’acqua di defluire e di pulire al meglio il motore. Durante il lavaggio, verifica il corretto funzionamento della pompa tramite il getto di controllo.
8. Spegni il motore, rimuovi le cuffie.

Se possiedi un rimessello, un sacco impermeabile termosaldato che si utilizza per salvaguardare il piede del motore fuoribordo, potrai sfruttarlo come contenitore per il risciacquo con acqua dolce del circuito di raffreddamento senza alare la barca.

Una volta terminata l’operazione di lavaggio del fuoribordo, ti consigliamo di approfittare della posizione del tuo motore per fare un’accurata pulizia esterna del piede. Con un’idropulitrice potrai eliminare facilmente residui e sporco (con l’aiuto di una spatola anche dei denti di cane, facendo molta attenzione a non danneggiare la vernice) e infine fare una bella ispezione per verificare il suo stato.

Leggi anche: Quanto costa la manutenzione di un motore fuoribordo

Le cuffie: il tuo alleato per il lavaggio del motore fuoribordo

Il lavaggio del fuoribordo con le cuffie è un processo semplice e sicuro che richiede poco tempo, e che ha il vantaggio di salvaguardare il buon funzionamento del tuo motore, regalandoti anni di prestazioni affidabili e durature.

Se non hai cuffie, rimessello o semplicemente una presa per il risciacquo puoi usare un bugliolo o un bidone dove immergere il piede, ma potrebbe risultare scomodo e poco sicuro, e dato il basso costo delle cuffie ti consigliamo di optare per il loro utilizzo.Non trascurare la manutenzione del tuo motore: un fuoribordo ben mantenuto è un investimento che ripaga nel tempo e ti evita problemi e malfunzionamenti durante le tue uscite in mare.

Cuffie lavaggio per motori fuoribordoCuffie lavaggio motore

Dai modelli economici a quelli professionali, scopri le migliori cuffie per il lavaggio del motore fuoribordo e entrobordo.

MagellanoStore

La nautica con passione!

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.