L’evento di una caduta in mare durante la navigazione non è così raro come si potrebbe pensare tanto da spingere sempre più aziende a realizzare prodotti, conosciuti come Dispositivi MOB (Man Over Board), specificamente dedicati alla localizzazione e al recupero del naufrago.

La tecnologia si è spinta molto avanti in questi ultimi anni rendendo possibile la costruzione di apparati più versatili, dall’ingombro sempre più ridotto e soprattutto più economici rendendo di fatto gli apparati MOB accessori nautici a larga diffusione.

MOB-in-azione
In situazioni come questa un sistema MOB può fare davvero la differenza – Foto Fell Marine

Perchè acquistare un dispositivo MOB

L’importanza di dotarsi di un sistema uomo a mare è spesso sottovalutata, specialmente dal diportista italiano medio che come sappiamo non è così educato alla sicurezza in mare quanto il cugino tedesco, francese o nord-europeo in generale. Si tratta tuttavia di un accessorio davvero importante per una serie di motivi che andremo ad elencare e soprattutto come già indicato, economico e facilmente utilizzabile.

La Sicurezza in barca è una priorità

Pensiamo soprattutto a chi effettua frequenti uscite in mare da solo oppure a chi naviga con bambini, animali, persone anziane o con difficoltà di movimento ecc… La prima precauzione da adottare è sicuramente indossare un giubbotto salvagente, meglio se autogonfiabile, perchè grazie all’ingombro minimo non limita i movimenti e rende davvero possibile tenerlo addosso anche durante la navigazione senza grandi disagi.

Anche il salvagente autogonfiabile tuttavia, non risolve completamente la complessa problematica legata alla caduta dell’uomo in mare, evento che richiede la tempestiva localizzazione del naufrago, la navigazione verso il punto Mob ed infine il recupero della persona. Ecco che entrano in campo i moderni apparati elettronici.

I vari dispositivi MOB

Il mercato offre oggi numerose possibilità di scelta. Esploriamo pro e contro delle varie soluzioni possibili:

Vhf e Gps con funzionalità MOB

Già da tempo i comuni strumenti di navigazione quali plotter Gps o Vhf possono integrare la funzionalità MOB presentando un tasto dedicato da premere al verificarsi dello sfortunato evento. La pressione del tasto MOB dà origine alla memorizzazione della posizione e ad eventuali indicazioni per la navigazione verso il punto target. Lo svantaggio di questo sistema è legato al fatto che l’evento MOB può non essere immediatamente rilevato dal resto dell’equipaggio e in ogni caso c’è sempre un ritardo tra la rilevazione della caduta a mare e il “lancio” della funzione MOB sull’apparato, cosicchè la posizione del naufrago non è mai identificata con la massima precisione.

I dispositivi MOB individuali

Olas_MOb_Bracciale_Salvavita
Un moderno MOB indossabile al polso come un orologio – Foto MagellanoStore

E’ ovvio quindi che per offrire la massima protezione a ciascun membro dell’equipaggio la funzionalità MOB dei suddetti apparati è assolutamente insufficiente. Da qualche anno le aziende hanno compreso quanto questo aspetto sia importante ed hanno iniziato ad immettere sul mercato prodotti espressamente progettati per un utilizzo individuale. I moderni dispositivi MOB sono progettati per la persona e cercano di offrire la massima sicurezza unitamente alla più ampia facilità e comodità di utilizzo. La tecnologia ha permesso di realizzare apparati sempre più piccoli e leggeri, accessori che comunicano in modalità wireless e lasciano dunque la massima libertà a chi li indossa. I MOB individuali sono oggi davvero affidabili, precisi e potenti e offrono interessanti funzionalità a costi estremamente contenuti. Il mercato offre una serie di prodotti in grado di soddisfare le esigenze più disparate.

– Sistemi MOB classici

Si tratta di sistemi composti da un’unità centrale che si occupa di ricevere ed elaborare i dati inviati dai singoli dispositivi indossati dall’equipaggio. La comunicazione tra i due elementi del sistema avviene utilizzando tecnologie wireless come Bluetooth o RF. Nel caso di uomo a mare il sensore-trasmettitore individuale informa istantaneamente l’unità centrale attivando nello stesso tempo un allarme sonoro. Alcuni strumenti MOB sono anche in grado di trasmettere costantemente la posizione del naufrago facilitando ulteriormente le operazioni di recupero.

MOB+ Stacco Motore Wireless e Allarme - Kit - Sistemi Mob, Sart Fell Marine

MOB+ Fell Marine

Il più sicuro e facile da installare. Mob+ è il sistema Uomo a Mare che in caso di caduta fuori bordo può anche spegnere il motore.

– I moderni dispositivi MOB

Sul mercato sono oggi disponibili numerosi modelli ciascuno con peculiarità specifiche. Alcuni apparati MOB privilegiano ad esempio la semplicità di utilizzo come ad esempio il bracciale MOB Olas che sfrutta la potenza e la versatilità dei moderni smartphone delegando ad un’ App le funzioni legate alla ricezione e alla gestione del recupero dell’uomo a mare. Questa soluzione permette una interessante riduzione dei prezzi rendendo il MOB un accessorio potenzialmente interessante per chiunque abbia minimamente a cuore la propria sicurezza e quella dell’equipaggio.

Per saperne di più:
Recensione e Video Mob Olas >

Differenze tra i MOB e gli altri sistemi di allarme nautici

Occorre evidenziare che i Dispositivi Uomo a Mare hanno caratteristiche e funzionalità completamente diverse da altri sistemi di allarme utilizzati nel mondo della nautica come gli Epirb o i PLB. I dispositivi MOB sono progettati per segnalare l’evento della caduta a mare agli altri membri dell’equipaggio che si presume possano personalmente intervenire per il recupero del naufrago. Epirb e Plb sono invece potenti strumenti radio che in caso di emergenza riescono ad attivare in qualsiasi parte del globo l’efficientissima macchina di soccorso legata al sistema COSPAS/SARSAT. Questi strumenti, ben più costosi di un MOB, hanno dunque il compito di richiedere aiuti esterni in caso di reali emergenze non risolvibili dall’equipaggio.

Funzionalità accessorie

Alcuni apparati uomo a mare offrono funzionalità accessorie. Tra le più interessanti, lo spegnimento automatico del motore offerto ad esempio dal MOB+ di Fell Marine, un livello di sicurezza ulteriore estremamente importante perchè permette l’arresto istantaneo dell’imbarcazione in caso di caduta del comandante in acqua. Il nuovissimo OLAS Float-ON recentemente presentato al Mets di Amsterdam integra un sistema MOB all’interno di una piccolissima torcia in grado di emettere una luce stroboscopica quando immersa in acqua. La connessione Bluetooth con l’app dedicata su smartphone permette l’emissione di un allarme sonoro e la navigazione guidata verso il punto MOB

Conclusioni

I moderni dispositivi MOB stanno diffondendosi velocemente sul mercato nautico grazie a caratteristiche quali portatilità, versatilità, facilità di utilizzo e soprattutto prezzi contenuti. Si tratta di prodotti che migliorano realmente la sicurezza dell’equipaggio senza sacrificare la possibilità di godersi liberamente il piacere di navigare.

Avatar
MagellanoStore

La nautica con passione!

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Iscriviti 
News, Guide, Consigli e Offerte esclusive direttamente sulla tua email


ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

News, Offerte esclusive, Consigli e Novità direttamente sulla tua email!
ISCRIVITI


 





 
close-link