Copriparabordi: una protezione in più per la tua barca

Copri parabordi: a cosa servono

I copriparabordi sono la sentinella silenziosa che si prende cura della tua barca sia dal punto di vista estetico che funzionale e sono il perfetto complemento dei parabordi per migliorare sicurezza e comfort.

Conosciamo tutti quanto siano essenziali i parabordi per proteggere le fiancate delle nostre barche poiché prevengono colpi e abrasioni potenzialmente molto dannosi, assorbono gli impatti con imbarcazioni o moli, mantengono le giuste distanze e fanno da cuscinetto.

Sul mercato esistono diverse tipologie di parabordi; in schiuma o gonfiabile, cilindrici, sferici o piatti ma lo scopo è sempre lo stesso, salvaguardare l’integrità delle nostre imbarcazioni. I parabordi sono dunque tra i migliori alleati del diportista soprattutto durante le fasi di avvicinamento ad altre barche e di ormeggio alle banchine.
Proprio per questo motivo è bene non trascurarli e prendersene cura con regolarità.

Una soluzione interessante per proteggere questi indispensabili accessori e e prolungarne la vita è rappresentata dalle calze per parabordi: i copriparabordi appunto, hanno lo scopo di proteggere i parabordi dall’usura, dagli agenti atmosferici ma nel contempo donano un aspetto più ordinato e curato alla tua barca.

Copriparabordi: a cosa servono

I copriparabordi forniscono un supporto sostanziale ai parabordi, migliorando l’efficacia del loro lavoro e prolungandone la funzionalità nel tempo. Sono infatti pensati per resistere a strofinamenti, agenti atmosferici e ambiente marino grazie alla loro costruzione con tessuti altamente robusti (ad esempio nylon, acrilico o poliestere ). In pratica, fungono da guaina protettiva per i parabordi, a cui, a seconda dei modelli, vengono fissati tramite lacci od elastici.

Essendo colorati, i copriparabodi rappresentano inoltre un elemento estetico supplementare e sono capaci di donare linee innovative ed eleganti alla nostra barca. Oltre ai modelli di produzione standard esiste la possibilità di poter acquistare copriparabordi personalizzati con nome e logo della barca, soluzione solitamente adottata su yacht e megayacht ma che sempre più spesso troviamo anche su imbarcazioni di piccola e media lunghezza.

Se ci viene chiesto dunque “a cosa servono i copri parabordi” possiamo sicuramente dire che il loro utilizzo comporta numerosi vantaggi per la protezione della tua barca, vediamone insieme alcuni:

– Quando in uso sono in grado di evitare anche quei minimi danni che la “gomma” degli stessi parabordi può causare al nostro scafo, come piccole abrasioni, strisce e macchie, in particolar modo durante l’attracco

Donano un aspetto curato alla barca, un dettaglio da tenere in considerazione, ad esempio, quando ti appresti a venderla. Questo piccolo accorgimento mostrerà al possibile acquirente come ti sei preso sempre cura dello scafo, e potrà aiutarti a giustificare la richiesta di un prezzo più alto.

– Puoi usarli, ancora, per ricoprire i parabordi più datati che a causa del naturale invecchiamento si saranno imbruttiti e avranno perso elasticità. Grazie ai copriparabordi potrai con poca spesa migliorarne la reattività e l’effetto ammortizzante, nonchè ovviamente l’aspetto.

Effetto silenziatore: in caso di vento o mare mosso è facile che i parabordi si muovano e striscino di continuo a contatto con il nostro scafo, generando un rumore spesso fastidioso, soprattutto se si passa molto tempo all’ormeggio. L’utilizzo di copri parabordi in questo caso, grazie ai tessuti con cui sono realizzati, evita o attutisce considerevolmente anche questi rumorosi sfregamenti.

Copriparabordi


Copriparabordi
In acrilico, poliestere o neoprene, scegli le migliori calze di protezione per i parabordi della tua barca.

 

Come scegliere il giusto copriparabordo

Qual è il miglior materiale per i copriparabordi? Fra polipropilene, poliestere, acrilico e neoprene, la scelta su MagellanoStore è quanto meno varia. La nostra esperienza pluridecennale ci dice che senza dubbio i copriparabordo in acrilico rappresentano un’ottima soluzione: grazie alle caratteristiche intrinseche del tessuto e alla particolare tecnica di tessitura presentano numerosi vantaggi rispetto alle altre tipologie di calze:

  • La tessitura appare curata ed elegante
  • Hanno una fibra estremamente resistente al sole e quindi ai raggi UV e all’acqua di mare
  • Sono resistenti alle muffe
  • La tessitura acrilica a maglia rende il prodotto idrorepellente e oleorepellente, con riferimento in particolare ai lubrificanti e ai residui di combustibili liquidi
  • Sono resistenti allo sfregamento grazie alla elevata morbidezza, percepibile anche al tatto
  • Consentono di eliminare al meglio i fastidiosi rumori dovuti allo sfregamento
  • Sono facili da calzare e scalzare: la particolare trecciatura acrilica, infatti, è in grado di mantenere l’elasticità nel tempo
  • Sono lavabili a mano o in lavatrice a bassa temperatura e con detergente neutro

In commercio sono disponibili copriparabordi specifici per le marche di parabordi più conosciute e diffuse come Polyform e Majoni, ma possono essere facilmente adattati anche a modelli di altre marche. Per orientare meglio la scelta, è sufficiente controllare le misure dei parabordi presenti sulla barca, ma solitamente le misure più comuni e diffuse sono i copriparabordi F3 e F2 e per Polyform, il brand sicuramente più diffuso al mondo in tema di protezione delle fiancate delle barche.

Un altra tipologia che ci sentiamo di evidenziare è il copriparabordo in neopreneche attualmente sta riscuotendo un notevole successo tra i diportisti. . Il materiale offre infatti vari vantaggi: è resistente all’acqua ed agli UV, ha un’ottima resistenza a tagli e strappi, risulta inerte verso molti agenti chimici come olii e solventi. La calza copriparabordo in neoprene oltre a proteggere egregiamente i parabordi ed attutire i fastidiosi rumori da sfregamento, offre la possibilità di sfruttare le due “facce” del prodotto (interna ed esterna) normalmente di colore diverso, qualora il prodotto risulti rovinato oppure per un semplice rinnovo estetico.

I copriparabordo: un alleato per la cura della tua barca

Abbiamo visto in questo articolo come i copriparabordi siano un’ulteriore protezione per la tua barca: preservano i parabordi dall’usura degli agenti atmosferici, e dall’acqua salata ma soprattutto proteggono da quei piccoli danni, strisce e macchie che il pvc con cui sono costruiti i parabordi può lasciare sullo scafo. Sono inoltre in grado, con poca spesa, di migliorare l’aspetto della tua barca.

Ricordiamo infine che nonostante l’uso dei copriparabordi, è fondamentale prendersi cura dei parabordi, sciacquandoli e pulendoli regolarmente con i giusti prodotti e soprattutto, cosa spesso trascurata ma davvero fondamentale per garantirne efficacia e lunga durata nel tempo, gonfiandoli in maniera corretta.

MagellanoStore

La nautica con passione!

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.