Wichard Marine cresce ancora e acquista Axxon Composites

Il gruppo francese Wichard Marine, vero colosso di accessori e attrezzature per la nautica ha annunciato di avere acquisito anche la società Axxon Composites specializzata in rigging di carbonio per barche da crociera e da regata fino a 60-80 piedi.

Wichard Marine  acquista Axxon Composites. Proprio come quello di barche e yachts, il mercato delle attrezzature nautiche è sempre in evoluzione, sia a livello di soluzioni tecnologiche innovative che di produttori internazionali che rilanciano ad ogni stagione strategie di mercato e configurazioni societarie. Tra le società più importanti al mondo in questo settore c’è il gruppo Wichard Marine. Un vero colosso nel mondo della nautica che possiede ad oggi i marchi Wichard, Ronstan, Profurl, Sparcraft, Facnor, Lorima, Peguet/Maillon Rapide e Courant.

Il gruppo Wichard Marine, la cui maggioranza è in mano alla società francese di private equity Azulis, è attivo con la sede principale in Francia e le due filiali in Australia e negli Stati Uniti, e può contare su una rete di vendita e distribuzione globale. Presidia attualmente tutti i segmenti degli accessori per la nautica, dagli alberi in alluminio e carbonio, a verricelli, cinghie, binari, sistemi di avvolgimento per vele, cordame, dispositivi di protezione individuale e abbigliamento.

Leggi anche: Rigging: ecco come scegliere i terminali del sartiame

Axxon Composites

Rigging ad alte prestazioni e produzioni hi-tech

Dopo avere inglobato l’azienda australiana Ronstan nel 2023, di recente Wichard Marine ha annunciato un’altra importante acquisizione. Il gruppo francese ha infatti acquisito anche Axxon Composites, azienda con sede a Brasov (in Romania) specializzata in rigging di carbonio per barche da crociera e da regata fino a 60-80 piedi. Axxon Composites è attiva da oltre 30 anni nell’industria dei compositi.

In particolare gli ultimi anni si è specializzata nella produzione di sartiame, boma e alberi in fibra di carbonio. Qualità e prestazioni dei loro prodotti sono assicurate da processi produttivi all’avanguardia e utilizzo di tecnologie avanzate, dal carbonio prepreg alla polimerizzazione in autoclave.

Dopo l’acquisto di Axxon Composites, il Wichard Group consolida ancora di più la sua posizione all’interno del mercato degli accessori per barche a vela e a motore. Sommando il bilancio interno e quello delle società controllate supera i 110 milioni di euro di fatturato annuo, raggiungendo una quota di 650 dipendenti.

David Ingiosi

Appassionato di vela e sport acquatici, esperto di diporto nautico, ha una lunga esperienza come redattore, reporter e direttore di testate nazionali e internazionali dove si è occupato di tutte le classi veliche, dalle piccole derive ai trimarani oceanici, compresi tutti i watersports.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.