Vela in rosa: arriva una regata offshore per sole donne

Si chiama Female Mediterranean Championship ed è una regata offshore per sole donne che si correrà sui Figaro 3. Il percorso si svolge tra l’Italia e la Francia.

La vela si tinge sempre più di rosa. Si chiama Female Offshore Mediterranean Championship ed è una regata offshore dedicata solo alle donne. Questa prova d’altura originale si corre a bordo dei monotipi Figaro 3 lungo un percorso che parte da Genova, tocca la Francia e arriva in Sardegna. La partenza è fissata per l’11 aprile. Un evento unico nel panorama delle regate internazionali, visto che non esiste una regata offshore in monotipo riservata esclusivamente alle donne.

Il comitato di regata ha già annunciato che schierati al via ci saranno 10 gli equipaggi e tra questi due delle campionesse in carica, Claudia Rossi e Cecilia Zorzi, che l’anno scorso hanno vinto rispettivamente il mondiale Double Mixed Offshore e l’Europeo, con Pietro D’Alì e Alberto Bona.

Leggi anche: Spedizione green in barca a vela cerca equipaggio di sole donne

Regata donne

Non solo regate, ma anche clinic tecnici di vela

Il Female Offshore Mediterranean Championship fa parte del programma della seconda edizione del Marina Militare Nastro Rosa Tour, manifestazione che ha il suo clou nel giro d’Italia a vela che partirà invece a giugno. Quest’ultimo sarà dedicato ad equipaggi in doppio maschili o femminili o misti.

Oltre al programma di regate il Marina Militare Nastro Rosa Tour sta organizzando una serie di approfondimenti tecnici dedicati ai velisti e alle veliste che prenderanno parte agli eventi in mare; ma aperti anche al resto del pubblico. Si chiamerà Nastro Rosa Academy e tra i “coach” ci saranno nomi importanti della vela italiana che tratteranno varie tematiche; dall’analisi meteo alla produzione di contenuti media on board, anche quest’ultimo ormai uno dei prerequisiti fondamentale dei navigatori moderni, che devono sapere intrecciare le loro capacità in mare con le indispensabili abilità comunicative.

Speriamo che il Female Offshore Mediterranean Championship possa diventare un appuntamento fisso nella scena dell’altura italiana; oltre che un’opportunità per tutte le veliste che vogliono cimentarsi con le regate offshore.

David Ingiosi

Appassionato di vela e sport acquatici, esperto di diporto nautico, ha una lunga esperienza come redattore, reporter e direttore di testate nazionali e internazionali dove si è occupato di tutte le classi veliche, dalle piccole derive ai trimarani oceanici, compresi tutti i watersports.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.