Un giro del mondo in barca a vela per verificare la salute dei nostri oceanici, è questa la missione della eXXpedition Round the World, iniziativa rivolta a sole donne che possono candidarsi per far parte dell’equipaggio.

Ecco una buona opportunità se siete donne, vi piace la vela e avete a cuore la salute degli oceani. Gli organizzatori della eXXpedition Round the World, spedizione oceanica che circumnavigherà il globo su una barca a vela per analizzare la presenza della plastica negli oceani cerca equipaggio, in particolare donne di diverse parti del mondo e con diversi background culturali e professionali, anche se non hanno mai avuto esperienze di navigazione prima d’ora.

La spedizione partirà dall’Inghilterra e lì si concluderà, dopo avere percorso 38.000 miglia nautiche: nel progetto a sfondo ambientalista saranno coinvolte 300 donne per un equipaggio di bordo tutto al femminile. Le candidate ammesse avranno modo di verificare in prima persona l’impatto delle materie plastiche e di contribuire alla ricerca scientifica. “Il problema dell’inquinamento dell’oceano ha una portata globale e ha bisogno di persone esperte, appassionate e intraprendenti per essere sconfitto. Questo è il più grande progetto a cui abbiamo lavorato: stiamo cercando ora donne straordinarie che abbiano a cuore la salute delle nostre acque e che vogliano unirsi a noi”, ha dichiarato Emily Penn, a capo di eXXpedition.

Tra le tappe Polinesia, Caraibi, Groenlandia e Sudafrica

La navigazione di questo giro del mondo non sarà continua: i singoli viaggi saranno a tappe e dureranno circa 23 giorni su quattro dei cinque oceani presenti sul nostro pianeta. Ogni donna membro dell’equipaggio dovrà dare il suo contributo economico per la navigazione che durerà due anni.

Queste le tappe dell’eXXpedition Round the World: Plymouth (Regno Unito), Azzorre, Antigua, Bonaire (Paesi Bassi), Aruba, Isole San Blas, Panama, Galapagos, Isola di Pasqua, Tahiti, Isole Cook, Tonga, Fiji, Vanuatu, Cairns (Australia), Darwin (Australi), Perth (Australia), Mauritius, Madagascar, Città del Capo, Recife (Brasile), Fernando de Noronha (Brasile), Grenada, St Lucia, Bermuda, Halifax (Inghilterra), Labrador (Canada), Baia di Disko (Groenlandia), Nuuk (Groenlandia), Islanda, Lofoten, Oslo, London.

Insomma quella dell’eXXpedition Round the World si presenta come un’esperienza unica per ragazze e donne che vogliono mettersi alla prova e contribuire a risolvere un problema che, ora più che mai, richiede la massima attenzione.

Se siete interessate a candidarvi per questa iniziativa vi basta compilare il form sul sito dell’organizzazione.

 

 

Avatar
David Ingiosi

Appassionato di vela e sport acquatici, esperto di diporto nautico, ha una lunga esperienza come redattore e reporter per testate nazionali e internazionali dove si è occupato di tutte le classi veliche, dalle piccole derive ai trimarani oceanici

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.