Newave Surfboards lancia una tavola smontabile da viaggio

La start-up Newave Surboards vorrebbe cambiare il modo di fare surf con le sue tavole smontabili, rendendo più facile da trasportarle durante i viaggi per raggiungere i migliori spot.

Surfers che viaggiano liberamente in macchina, in treno, in aereo con la propria tavola da surf in uno zaino per raggiungere i migliori spots del mondo. Vacanze più facili, costi minori e bagaglio poco ingombrante. Questa è la visione di Newave Surboards, una start-up che offre nel suo catalogo tavole da surf smontabili.

L’idea è venuta a Ewen Mahevas, cofondatore di Newave Surfboards, durante l’estate del 2019 mentre viaggiava in treno per una settimana di surf nella regione delle Landes. In quell’occasione ricevette due multe dai controllori del TGV perché viaggiava con la sua tavola. Infastidito dall’accaduto, pensò che una tavola che si potesse portare in treno sarebbe stata davvero utile. Il secondo impulso gli arrivò durante un surftrip a Lisbona. All’epoca aveva portato tavole corte, ma avrebbe voluto una tavola più lunga per le onde piccole. Tuttavia questi modelli erano difficili da trasportare, così come riporla negli appartamenti di città.

Leggi anche: Esce il film “Born to Windsurf” sul grande Bjørn Dunkerbeck

Surf

Stampa 3D, test strutturali e ricerca sui materiali

Così Ewen ha iniziato a progettare una tavola da surf smontabile e creato la Newave Surfboards. Attualmente l’azienda ha un team di quattro persone. Oltre a lui c’è Hadrien Nauroy, co-fondatore e ingegnere di Newave, Constance Boudard, graphic designer e Jonathan Serin, rappresentante commerciale.

All’inizio hanno disegnato 15 versioni diverse del prototipo che dopo la stampa in 3D sono state sottoposte a vari collaudi per affrontare problemi di durata e resistenza strutturale legati alla modularità di queste tavole. I risultati sono stati molto positivi e hanno convalidato la geometria del sistema di chiusura migliorandolo per renderlo più facile da usare, esplorando nuovi materiali e lavorando a un processo di produzione innovativo.

Surf

Longboard, ma anche tavole corte e Sup

L’azienda si concentra su tavole grandi, i cosiddetti “longboard” perché sono quelle più difficili da trasportare. È anche un’opportunità questa per raggiungere tutti i tipi di surfisti. I principianti, per i quali le dimensioni della tavola sono un vero ostacolo, potranno acquistare più rapidamente. Per i surfisti più esperti, inoltre, il trasporto di una tavola lunga è particolarmente difficile e Newave semplifica la loro navigazione.

Newave Surfboards intende anche sviluppare rapidamente una gamma di tavole da surf in schiuma, una shortboard più corta in due pezzi, un paddle e una tavola wingfoil.

Al momento i preordini sono aperti fino al 25 dicembre 2023. Le tavole sono disponibili sul sito web di Newave Surfboards e in una serie di negozi partner in Francia e all’estero.

David Ingiosi

Appassionato di vela e sport acquatici, esperto di diporto nautico, ha una lunga esperienza come redattore, reporter e direttore di testate nazionali e internazionali dove si è occupato di tutte le classi veliche, dalle piccole derive ai trimarani oceanici, compresi tutti i watersports.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.