Giovanni Soldini e Maserati: si conclude la lunga avventura

Finisce dopo 11 anni la partnership tra il velista Giovanni Soldini e il brand Maserati. Una collaborazione durante la quale il velista ha navigato per oltre 200.000 miglia, messo a segno 9 record e fatto 4 giri del mondo.

Dopo 11 anni di collaborazione, tanti record messi a segno e circa 200.000 miglia navigate, compresi 4 giri del mondo, si conclude la partnership tra il navigatore Giovanni Soldini e il brand Maserati. A darne l’annuncio ufficiale è stato lo stesso velista che così ha commentato: “È stato un grandissimo onore e anche una grande responsabilità portare il Tridente e i suoi valori in giro per il mondo: un’esperienza entusiasmante, avventurosa e ricca di scoperte, conquiste, innovazioni e voli sull’oceano”.

Iniziato nel 2013, il sodalizio tra Soldini e Maserati non è stata solo una sponsorizzazione in senso stretto, ma una vera partnership, unica almeno in Italia, che ha contribuito allo sviluppo tecnologico delle barche utilizzate dal navigatore, uno dei primi per esempio a portare i foil su un multiscafo oceanico. Ma anche a farsi promotore di un andare per mare sempre più consapevole dei problemi dell’inquinamento e del riscaldamento globale.

Leggi anche: Giovanni Soldini torna in Atlantico: la nuova sfida di Maserati

Maserati

Una partnership economica e tecnologica

In tutti questi anni Soldini a bordo di Maserati ha percorso oltre 200.000 miglia, dal 2012 con il monoscafo Maserati VOR70, e dal 2016 con il trimarano Maserati Multi70. Ha conquistato 9 record su rotte storiche, corso 27 regate e fatto 4 giri del mondo grazie anche allo sviluppo delle appendici, agli studi aerodinamici, ai test sugli assetti e alla gestione delle energie.

Dal 2022 il trimarano si è messo anche al servizio del programma di monitoraggio dell’Unesco e ha contribuito lungo le sue rotte alla raccolta di dati come CO2, salinità e temperatura, molto preziosi per la comunità scientifica. Nel dare l’annuncio della fine della partnership Soldini ha ringraziato non solo la casa del Tridente, ma anche tutte le persone del suo equipaggio, “che in questi anni hanno contribuito con passione e competenza a raggiungere con me traguardi belli e importanti”.

Soldini, modello di tenacia, coraggio e dedizione

“Giovanni ha portato il Tridente per mare per oltre un decennio e per noi è stato un onore abbinare il nome Maserati a uno sportivo e a un essere umano così talentuoso, esemplare e appassionato, oltre che un modello di tenacia, coraggio e dedizione al proprio lavoro e ai nostri valori comuni – ha detto Davide Grasso, l’ad di Maserati – nel momento in cui si conclude una partnership importante per il nostro marchio, siamo davvero grati a Giovanni per il suo impegno di lunga data e per essere stato il migliore ambasciatore del brand in tutto il mondo. Nel corso degli anni abbiamo condiviso emozionanti avventure, momenti gloriosi e record indimenticabili, che rimarranno per sempre nella storia sportiva di Maserati”.

 

David Ingiosi

Appassionato di vela e sport acquatici, esperto di diporto nautico, ha una lunga esperienza come redattore, reporter e direttore di testate nazionali e internazionali dove si è occupato di tutte le classi veliche, dalle piccole derive ai trimarani oceanici, compresi tutti i watersports.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.