Elvstrøm Sails compie 70 anni: una storia di passione e successi

La celebre veleria danese nata nel 1954 da un idea del campione olimpico Paul Elvstrøm nel 2024 compie 70 anni e festeggia con una nuova tecnologia presentata all’ultimo Boot di Düsseldorf.

Tra i marchi storici che hanno contribuito all’evoluzione della vela c’è sicuramente Elvstrøm Sails. La celebre veleria danese, fondata nel 1954 da Paul Elvstrom, l’unico velista che vinse quattro medaglie d’oro in quattro Olimpiadi consecutive, gode ancora oggi di una brillante reputazione e realizza ogni tipo di vela, da crociera e da regata, sfruttando materiali e tecniche di costruzione innovative, come le recenti tecnologie Epex e Xylo.

Leggi anche: Nautica sostenibile: è possibile fare vele realmente ecologiche?

Elvstrøm

Una veleria nata nel 1954 in un seminterrato

Il 2024 è un anno speciale nella storia di Elvstrøm Sails, poiché l’azienda celebra il suo 70° anniversario. Tutto ebbe inizio quando Paul Elvstrøm, ancora nel pieno della sua carriera agonistica, decise di cimentarsi nella produzione di vele. Dopo le vittorie ai Giochi Olimpici di Londra nel 1948 e di Helsinki nel 1952, sentì che era giunto il momento di cambiare la sua vita professionale. Svuotò il seminterrato della sua casa di famiglia a Hellerup, appena a Nord di Copenhagen e cominciò a realizzare vele per derive, mettendo rapidamente messo a punto un prodotto competitivo e ricco di idee per regate più veloci e sicure.

I suoi sforzi furono premiati e in pochi anni quel piccolo laboratorio si trasformò in una vera azienda con 20 dipendenti e una nuova sede a Kokkedal. Oltre alle vele da regata Elvstrøm Sails cominciò a dedicarsi soprattutto alle vele da crociera ad alte prestazioni che ancora oggi sono molto apprezzate di diportisti. Questo anche grazie all’introduzione di nuovi materiali che il produttore danese ha introdotto sul mercato, come la tecnologia a membrana e configurazioni laminate in Technora, Vectran e carbonio.

La nuova tecnologia Xylo

Al Boot Düsseldorf 2024 Elvstrøm Sails ha presentato l’ultima tecnologia velica del marchio. Si chiama Xylo e combina le vaste conoscenze acquisite negli ultimi 20 anni di produzione, con la più recente tecnologia dei materiali. Xylo utilizza la tecnologia dei filamenti spalmati che conferisce al materiale un aspetto più piatto. Le strisce di filamenti vengono poi applicate per garantire una resistenza ottimale in tutte le direzioni della vela, mantenendo una superficie più piatta e uniforme.

Attualmente l’azienda con sede ad Aabenraa impiega oltre 300 persone in tutta Europa, Italia compresa. Con tutti gli Elvstrøm SailPoint, i punti vendita e di assistenza, Elvstrøm Sails è presente in circa 150 città del mondo.

 

David Ingiosi

Appassionato di vela e sport acquatici, esperto di diporto nautico, ha una lunga esperienza come redattore, reporter e direttore di testate nazionali e internazionali dove si è occupato di tutte le classi veliche, dalle piccole derive ai trimarani oceanici, compresi tutti i watersports.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.