Olimpiadi di Parigi 2024: il Kitefoil sarà maschile e femminile

Il Comitato Olimpico Internazionale ha deciso lo scorso 12 giugno di sostituire la classe Offshore Mixed Keelboat e sdoppiarla in gare individuali di Kitefoil maschile e femminile. Una scelta che segue la tendenza degli ultimi anni di rinnovare le classi veliche olimpiche a favore di mezzi nuovi, più spettacolari e amatissimi dal pubblico.

Olimpiadi di Parigi e classi veliche. Il Comitato Olimpico Internazionale (Cio) lo scorso 12 giugno ha reso noto di avere accettato la proposta del World Sailing per i Giochi Olimpici di Parigi 2024 di sostituire la classe Offshore Mixed Keelboat, a cui era stato dato precedentemente il via libera, e sdoppiarla in gare individuali di Kitefoil maschile e femminile. Fuori dunque la barca a chiglia mista offshore e il Kitesurf a pieno titolo nella vela olimpica, addirittura con atleti maschi e femmine.

La decisione del Kitefoil maschile e femminile è arrivata dopo anni di trattative e proposte tra il Sailing World e il Comitato Olimpico Internazionale. Quest’ultimo ha rifiutato alla fine la proposta di introdurre la barca a chiglia mista offshore, ritenuta un’opzione troppo costosa e difficilmente adattabile al formato olimpico. La recente scelta del Cio implica l’eliminazione del Finn, quindi scompaiono dalle competizioni olimpiche gare dove possono partecipare uomini con un peso superiore agli 85 chili.

Leggi anche: Marksetbot: nasce la prima boa da regata intelligente

Kitefoil

Ecco le 10 classi veliche in gara a Parigi

Ai Giochi Olimpici di Parigi 2024 vedremo quindi scendere in acqua 10 discipline di vela, tra cui solo due miste: il Nacra 17 e il 470 misto. Le altre 8 saranno: 49er skiff maschile, FX skiff femminile, Kitefoil maschile, Kitefoil femminile, ILCA 7 singolo maschile, ILCA 6 singolo femminile, iqFoil windusrf foiling maschile, iqFoil windsurf foiling femminile. Ancora una volta seguendo ormai la tendenza degli ultimi anni con la scelta del Comitato Olimpico di trasformare l’Offshore Mixed Keelboat in Kitefoil maschile e femminile, le discipline olimpiche a Parigi nel 2024 tendono a dare ampio spazio agli sport su tavole, una decisione che non mancherà di far discutere gli appassionati di vela, ma che intanto piace alla tribù degli appassionati di watersports velici. Ricordiamo che le Olimpiadi parigine si disputeranno nella capitale francese dal 26 luglio all’11 agosto 2024.

 

 

Avatar
David Ingiosi

Appassionato di vela e sport acquatici, esperto di diporto nautico, ha una lunga esperienza come redattore e reporter per testate nazionali e internazionali dove si è occupato di tutte le classi veliche, dalle piccole derive ai trimarani oceanici

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.