Lo storico veliero che solca la Laguna di Venezia tra chef e artisti

Si chiama “Edipo Re” ed è un veliero d’epoca dalla lunga storia che oggi dopo essere stato restaurato da un trio di professionisti viene impiegato per itinerari turistici nella Laguna di Venezia che uniscono cultura, arte e gastronomia.

Alcune barche hanno molte vite. Nascono e cominciano a navigare in un modo, per poi trasformarsi nel tempo secondo i desideri e le attitudini di chi se ne prende cura. Così è successo per esempio all’Edipo Re, un veliero d’epoca di 17 metri di lunghezza.

Nato tra il 1942 e il 1943 con il nome di Rapido e usato nei primi anni per scopi militari, questo bellissimo motorsailer venne in seguito acquistato e battezzato Edipo Re dal al pittore e saggista Giuseppe Zigaina, che tra le altre cose collaborò anche con lo scrittore e regista con Pier Paolo Pasolini per la realizzazione di alcuni dei suoi film. Lo stesso Pasolini fu ospite spesso a bordo della barca, così come la cantante lirica Maria Callas.

Leggi anche: Formazione: a Venezia nasce l’Accademia Mondiale di Yachting

Una “signora del mare” prestata al turismo nautico

Oggi l’Edipo Re si appresta a vivere la sua terza vita. Lo hanno rilevato infatti Sybille Righetti, Enrico Vianello e Sylvia Jop. La prima viene dal mondo del cinema e dalla cooperazione sociale, il secondo dal campo dell’enogastronomia, la terza invece è autrice e curatrice. Dalla commistione di queste tre professionalità, Edipo Re è stato restaurato e rimesso in acqua con un nuovo obiettivo.

L’idea di quella di farlo navigare nella Laguna di Venezia per una nuova forma di turismo sostenibile ed etico di alta qualità che unisce navigazione e attività culturali e artistiche caratterizzate da un forte impatto sociale.

Edipo Re

Navigherà in tutta la Laguna di Venezia

Il veliero navigherà lungo 4 tipi di percorsi diversi destinati a chi ha voglia di esplorare la laguna, da Pellestrina a Sant’Erasmo. In queste navigazioni saranno coinvolti alcuni cuochi della community che Edipo Re ha voluto raccogliere intorno a sé, personalità veneziane o operanti tra Venezia e dintorni che condividono i principi di qualità e cultura del cibo, come Donato Ascani, Giulia Busato, Chiara Pavan, Marco Bravetti, Salvatore Sodano.

Sempre in questo filone nasce anche Isola Edipo, il ristorante temporaneo che viene allestito ogni anno durante la Mostra d’Arte Cinematografica di Venezia al Lido che diventa un punto d’approdo per chi cerca buon bere e buon cibo.

 

David Ingiosi

Appassionato di vela e sport acquatici, esperto di diporto nautico, ha una lunga esperienza come redattore, reporter e direttore di testate nazionali e internazionali dove si è occupato di tutte le classi veliche, dalle piccole derive ai trimarani oceanici, compresi tutti i watersports.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.