I vantaggi dei pannelli solari flessibili per le nostre barche

I pannelli solari flessibili offrono ai proprietari di barche un modo pulito, sostenibile ed economico di alimentare le loro imbarcazioni. Ecco perché rappresentano una scelta intelligente.

Quando si tratta di navigazioni, crociere e uscite lungo costa, i proprietari di imbarcazioni sono alla costante ricerca di modi innovativi per migliorare la loro esperienza nautica nel rispetto dell’ambiente. Una di queste innovazioni nella tecnologia marina sono sicuramente i pannelli solari flessibili. Gli appassionati di vela e i diportisti si rivolgono sempre più spesso a questi componenti come soluzione valida per alimentare dal punto di vista energetico le proprie imbarcazioni in modo sostenibile.

I pannelli solari flessibili di fatto offrono infatti una serie di vantaggi significativi rispetto ai tradizionali pannelli solari rigidi. Vediamo allora perché rappresentano una scelta intelligente, quali sono le loro applicazioni a bordo e le varie opzioni disponibili sul mercato nautico.

Cuore della tecnologia è il “film” sottile

I pannelli solari flessibili, noti anche come “pannelli solari a film sottile”, sono realizzati con materiali leggeri e flessibili, come il silicio amorfo. Questa flessibilità consente loro di adattarsi alle varie superfici curve delle imbarcazioni, rendendoli una scelta eccellente per le applicazioni marine. A differenza dei pannelli solari tradizionali che utilizzano celle rigide di silicio cristallino, i pannelli solari flessibili utilizzano la tecnologia a film sottile che li rende molto più versatili. I pannelli tradizionali sono infatti più ingombranti e pesanti, mentre quelli flessibili sono leggeri, altrettanto efficienti e soprattutto facili da installare.

Oltre a questo. sono durevoli e resistenti agli urti, il che li rende ideali per gli ambienti marini. Inoltre, il loro impiego consente di massimizzare l’uso dello spazio vivibile a bordo.

Ruggine? Zero problemi con i pannelli flessibili

Uno dei nemici dei pannelli solari tradizionali è la ruggine. Questi accessori infatti sono spesso montati con staffe o telai metallici. In ambienti marini, come è noto, i metalli sono soggetti alla ruggine a causa dell’esposizione all’acqua salata e all’umidità. La corrosione che ne deriva a lungo andare può compromettere l’integrità strutturale e l’efficienza stessa dei pannelli.

I pannelli solari flessibili, al contrario, non richiedono staffe metalliche per l’installazione. Di conseguenza non sono vulnerabili alla ruggine come le loro controparti rigide. Questo vantaggio prolunga la durata dei pannelli flessibili e garantisce prestazioni ottimali anche in condizioni marine corrosive.

La versatilità dei pannelli solari flessibili

Per quanto riguarda l’ubicazione a bordo, i pannelli solari flessibili possono essere installati su diverse superfici dell’imbarcazione, tra cui il ponte di coperta, lo scafo e i bimini top. La loro leggerezza e la loro flessibilità consentono di adattarsi ai contorni unici dei diversi modelli di imbarcazione.

I proprietari di imbarcazioni possono installare i pannelli solari flessibili utilizzando adesivi o addirittura cucendoli nei materiali di tela. Questa flessibilità di installazione offre convenienza e garantisce una perfetta integrazione con l’estetica della barca.

Combinazione di pannelli solari e batterie

Sul fronte energetico in barca l’integrazione di pannelli solari flessibili e batterie per imbarcazioni crea un sistema energetico indipendente e sostenibile. I pannelli generano elettricità durante il giorno che può essere immagazzinata nelle batterie per alimentare vari apparecchi e attrezzature di bordo, anche in condizioni di nuvolosità o di notte.

L’utilizzo di pannelli solari per le batterie delle imbarcazioni riduce inoltre la dipendenza dalle fonti di energia tradizionali, come i generatori o la corrente da terra. In questo modo non solo si abbattono i costi operativi, ma si riducono anche l’inquinamento acustico e le emissioni, promuovendo pratiche nautiche eco-compatibili.

Proposti in kit: economici e facili da installare

Un’altra comodità dei pannelli flessibili è che vengono proposti in kit dotati di tutti i componenti necessari, compresa la ferramenta per il montaggio, i regolatori di carica e i connettori, per un’installazione facile e senza problemi.

I kit di pannelli solari marini personalizzabili consentono inoltre agli armatori di adattare il sistema in base alle proprie esigenze energetiche e ai limiti di spazio. Questa personalizzazione massimizza la produzione di energia e l’efficienza complessiva.

I vantaggi dei pannelli solari a 12 V

I pannelli solari flessibili più utilizzati sono quelli a 12 V grazie alla loro compatibilità con i sistemi di batterie marine standard. Sono facili da installare e possono caricare in modo efficiente le batterie a 12 V. Installando pannelli solari a 12 V, i proprietari di imbarcazioni possono ottimizzare il consumo di energia a bordo e ridurre la dipendenza da metodi di ricarica a motore, risparmiando carburante e denaro.

Un’ottima scelta per chi ama l’ambiente

Il Mediterraneo con le sue ampie coste e la sua fiorente comunità nautica ha visto negli ultimi anni un’impennata nell’adozione dei pannelli solari flessibili. I proprietari di imbarcazioni riconoscono infatti sempre più i vantaggi a lungo termine dello sfruttamento dell’energia solare per le loro attività marine. La popolarità dei pannelli solari flessibili riflette la crescente consapevolezza e l’impegno verso pratiche nautiche sostenibili volte a ridurre al minimo l’impronta di carbonio.

Su questo fronte questa tipologia di pannelli offre agli armatori una fonte di energia affidabile e rinnovabile, riducendo la dipendenza dai combustibili fossili tradizionali e migliorando l’efficienza energetica complessiva. Con il progredire della tecnologia e l’accesso alle energie rinnovabili, il futuro della vela a energia solare si prospetta promettente, con imbarcazioni sempre più ecologiche e sostenibili.

Insomma l’adozione della tecnologia solare sotto forma di pannelli solari flessibili offre ai proprietari di barche un modo pulito, sostenibile ed economico di alimentare le loro imbarcazioni. Mentre il mondo è alla ricerca di alternative più ecologiche, il futuro della nautica risiede nello sfruttamento dell’energia del sole, consentendo ai velisti di intraprendere avventure eco-compatibili con le loro imbarcazioni a energia solare.

David Ingiosi

Appassionato di vela e sport acquatici, esperto di diporto nautico, ha una lunga esperienza come redattore, reporter e direttore di testate nazionali e internazionali dove si è occupato di tutte le classi veliche, dalle piccole derive ai trimarani oceanici, compresi tutti i watersports.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.