HH 44: un modello high tech che segna il futuro dei catamarani

L’HH44 è un catamarano innovativo dedicato a tutti coloro che cercano il perfetto equilibrio tra stile, prestazioni, sicurezza e sostenibilità ambientale. È un progetto dello studio statunitense Morelli&Melvin per il cantiere cinese HH Catamarans.

Nel mercato dei catamarani a vela negli ultimi anni sta emergendo una nuova categoria che riscuote un grande apprezzamento da parte di skipper ed equipaggi. Sono quei multiscafi che hanno una duplice anima, ossia performance-cruiser, modelli che oltre al comfort, puntano anche su alte prestazioni in navigazione. Il che permette una conduzione divertente e la possibilità di imbarcarsi anche per lunghi viaggi. Una tendenza che molti anni fa aveva contraddistinto anche i monoscafi.

Un nuovo progetto tra i multiscafi che si attesta come tra i più rappresentativi di questo nuovo filone è l’HH 44, il modello entry level della gamma sviluppata dal cantiere cinese HH Catamarans, con sede a Xiamen. È un multiscafo molto innovativo che combina estetica e design ricercati, alte prestazioni e sostenibilità ambientale con uno standard che al momento ha pochi concorrenti sul mercato. Non a caso il catamarano HH44 ha ricevuto numerosi premi prestigiosi, tra cui il titolo “Sailing World 2024” dalla rivista Sailing World e molti apprezzamenti all’ultima edizione del Multihull International Boat Show in Francia. Un successo che colloca l’HH44 al vertice delle barche a vela del futuro.

Leggi anche: Calita Elegance, il catamarano sotto i 10 metri di Novayacht

HH 44

Il design è made in Usa, la costruzione cinese

Il progetto dell’HH 44 è curato dallo studio statunitense Morelli&Melvin che ne esalta il look moderno e le qualità marine attraverso una serie di soluzioni interessanti. L’ampio uso del carbonio contiene pesi e dislocamento anche a pieno carico, così come il trampolino a prua tra i due scafi. In coperta spiccano la tuga che prosegue verso poppa a dare ombra al pozzetto e le derive regolabili, leggermente curve, per ottimizzare la navigazione di bolina e contribuire a ridurre la superficie bagnata degli scafi nelle andature portanti.

Funzionali anche le due postazioni del timoniere con i timoni che ruotano all’interno e all’esterno per garantire massima protezione, visibilità e una migliore esperienza di navigazione. D’effetto anche la finestratura, in tuga e sugli scafi che viene proposta in un’insolita linea quasi continua funzionale per la luminosità dell’insieme.

HH 44

Due versioni: Crociera e Sportiva

Il cantiere propone l’HH 44 in due differenti versioni. La versione Ocean Cruising che pur mantenendo le caratteristiche di sportività, è pensata per le famiglie, con un layout di manovre che predilige la facilità d’utilizzo nelle lunghe navigazioni, albero in alluminio e mini-chiglie di serie al posto delle derive regolabili. L’HH44 Sport Cruising è invece una versione evoluta con albero e rigging in carbonio e le daggerboard a C regolabili dello stesso materiale. È anche equipaggiata con pannelli solari da 4.232 watt disposti sulla tuga.

L’interno dell’HH 44catamarano sono molto spaziosi e pieni di luce. Il quadrato e la cucina si collegano al pozzetto, creando un senso di apertura e connessione con l’ambiente circostante. Il layout prevede 3 cabine, con la possibilità di adattare la cabina anteriore, che può fungere da spazio abitativo aggiuntivo o angolo di lavoro.

 

HH 44 – Scheda tecnica

Lunghezza: 15,15 m

Larghezza: 7,15 m

Dislocamento: 13,50 t

Superficie velica: 125 mq

Progetto: Morelli&Melvin

Cantiere: www.hhcatamarans.com

 

David Ingiosi

Appassionato di vela e sport acquatici, esperto di diporto nautico, ha una lunga esperienza come redattore, reporter e direttore di testate nazionali e internazionali dove si è occupato di tutte le classi veliche, dalle piccole derive ai trimarani oceanici, compresi tutti i watersports.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.