Torna il Seatec, la fiera dei materiali hi-tech per la nautica

Il 16 e il 17 marzo apre i battenti a Marina di Carrara la 20° edizione del Seatec, salone dedicato all’industria nautica e alla relativa filiera di produzione e servizi. In programma anche i celebri concorsi di design nautico.

In questo 2023 il Seatec di Marina di Carrara compie 20 anni e li festeggia con un’edizione speciale. Un lungo viaggio per questa rassegna internazionale di tecnologie e subforniture navali e da diporto che con il tempo si è affermato come la più importante del Mediterraneo. L’appuntamento per l’edizione 2023 del Seatec è nei giorni 16 e 17 marzo con il villaggio allestito all’interno di CarraraFiere, l’area espositiva di Marina di Carrara che si trova nel cuore di uno dei distretti nautici più importanti d’Italia.

Sempre all’interno del villaggio i visitatori troveranno anche il Compotec Marine, salone nautico riservato a materiali compositi e tecnologie correlate.

Seatec

Tante aree, dal restauro ai nuovi marina sostenibili

Tante le novità in mostra da parte delle aziende di settore in questo grande salone che è diviso in cinque aree principali. C’è infatti il settore “Building”, dedicato alla cantieristica da diporto e alla sua intera filiera. Quindi il settore “Refit” incentrato sulla manutenzione e il restauro. E poi ancora il “Delivery”, nel quale si incontrano le aziende del commercio e della logistica e il settore “Marina” che vede protagonisti tutti i porti turistici, le strutture ricettive e i servizi. Uno spazio è dedicato infine alla “Sostenibilità” nel quale si promuovono la salvaguardia dell’ambiente, i processi di produzione sostenibile, nonché i nuovi materiali eco-compatibili.

Seatec

Si premiano i progetti di design più innovativi

Ricordiamo che il Seatec è riservato agli operatori di settore, professionisti e giornalisti che qui possono incontrare fornitori sia italiani che internazionali e approfondire le nuove proposte in fatto di tecnologie e materiali all’interno delle attività del B2B Meeting. Nei due giorni di rassegna è inoltre attiva la Academy in cui vengono proposti corsi di formazione professionale rivolti a tecnici e addetti oltre a un fitto calendario di Workshop con convegni e incontri.

Altro punto di forza del Seatec 2023 saranno le nuove edizioni dei concorsi Millennium Yacht Design Award (Myda) che premia i migliori progetti sia di professionisti che di esordienti, il Qualitec Technology dedicato ai prodotti più innovativi, e il Qualitec Design con protagonisti gli oggetti e ai componenti di arredo. L’ingresso al Seatec 2023 è gratuito richiedendo il free pass, ma, altra novità di quest’anno, è possibile partecipare da remoto e seguire la “Fiera Virtuale“.

David Ingiosi

Appassionato di vela e sport acquatici, esperto di diporto nautico, ha una lunga esperienza come redattore, reporter e direttore di testate nazionali e internazionali dove si è occupato di tutte le classi veliche, dalle piccole derive ai trimarani oceanici, compresi tutti i watersports.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.