Ripartita la flotta della Ocean Globe Race, giro del mondo vintage

Fasi finali per la Ocean Globe Race, giro del mondo in stile “vintage”, con la 4° e ultima tappa che ha preso il via il 5 marzo. In gara anche l’equipaggio italiano di “Translated 9”.

La flotta degli equipaggi in gara alla Ocean Globe Race, giro del mondo in stile “vintage”, è partita lo scorso 5 marzo per completare la 4° e ultima tappa del percorso. Quella che va da Punta Del Este, in Uruguay, a Southampton, sulle coste meridionali inglesi.

Sono 6.550 le miglia di Atlantico che le 14 barche iscritte devono affrontare. Risaliranno l’Atlantico dopo avere costeggiato il Nord Est Brasile, quindi punteranno sull’Inghilterra, dove i primi equipaggi sono attesi a partire dalla seconda decade di aprile.

Leggi anche: Translated 9: barca italiana cerca equipaggio per il giro del mondo

Gli italiani di “Translated 9” tornano in gara

Tra gli equipaggi schierati al via di quest’ultima 4° tappa c’è anche lo Swan 65 “Translated 9” tornato in gara dopo la sosta forzata alle isole Falkand per riparare una importante delaminazione allo scafo. Dopo la vittoria nella prima e nella seconda tappa del giro del mondo, l’equipaggio italiano ha subito una penalità per aver ricevuto assistenza esterna e non può di fatto ambire al podio della Ocean Globe Race. Cercheranno in ogni caso di fare un buon risultato e confermarsi come uno degli equipaggi più competitivi di questa regata.

Al momento, considerando i rispettivi handicap, in Classe Irc guida la classifica di questa Ocean Globe Race “Triana”, lo Swan 53 francese al comando di Jean d’Arthuys. Seguono, rispettivamente al secondo e terzo posto, il 58FT “Maiden” al comando dell’inglese Heather Thomas e lo Swan 651 finlandese “Spirit of Helsinki” di Jussi Paavoseppä. Quarto il “Pen Duick VI” di Marie Tabarly.

David Ingiosi

Appassionato di vela e sport acquatici, esperto di diporto nautico, ha una lunga esperienza come redattore, reporter e direttore di testate nazionali e internazionali dove si è occupato di tutte le classi veliche, dalle piccole derive ai trimarani oceanici, compresi tutti i watersports.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.