Piccoli ricambi essenziali da avere sempre a bordo

Un modo per farsi trovare preparati anche di fronte a un malfunzionamento o a una rottura è quello di imbarcare alcuni piccoli ma fondamentali ricambi. Ecco i 10 essenziali che potrebbero trasformare un semplice imprevisto in un problema grave.

Ricambi essenziali da avere sempre a bordo. Chi naviga sa bene che prima o poi i componenti e le parti della barca si rompono. Se questa eventualità capita quando la barca è all’ormeggio in banchina oppure all’interno di un rimessaggio è una scocciatura, ma non è così grave. Diverso invece è qualche una qualsiasi rottura succede quando si sta al largo o comunque i navigazione. In quest’ultimo caso l’avaria può condizionare la rotta o addirittura bloccare la barca nel bel mezzo del nulla.

Un modo per farsi trovare preparati anche di fronte a un malfunzionamento o a una rottura è quello di imbarcare alcuni piccoli ma fondamentali ricambi. Nessun armatore dovrebbe mollare gli ormeggi senza almeno uno di questi componenti essenziali. In questa guida ne abbiamo selezionati 10 tra quelli che potrebbero trasformare un semplice imprevisto in un problema grave.

Leggi anche: Lavori fai-da-te che migliorano la vita a bordo

Fusibili

La funzione di un fusibile è quello di interrompere la corrente elettrica in un circuito quando questa supera un limite consentito prestabilito, a causa di guasti che causano corto o flussi sovrabbondanti di corrente che possono causare danni ingenti a cose e persone, in particolare agli altri dispositivi presenti nel circuito elettrico. I fusibili sono inclini a deteriorarsi, bruciarsi o piegarsi e quando ciò avviene i circuiti elettrici di bordo che proteggevano di fatto smettono di funzionare.

L’esplosione di un fusibile può riguardare un elemento minore, come per esempio l’impianto stereo di bordo oppure un’utenza più importante, come un motore fuoribordo. Il consiglio è di portare sempre con voi alcuni fusibili di scorta, soprattutto quelli del motore principale.

Candele di accensione

Ricambi essenziali da avere sempre a bordo. Nei motori a benzina, la candela di accensione produce una scintilla per mantenere la miscela aria/carburante del propulsore in esplosione durante ogni ciclo, per permettere il funzionamento del motore. Situata sopra il cilindro, viene utilizzata in tutti gli attuali motori marini a benzina. Una candela di accensione incrinata, rotta o sporca può bloccare il motore quando siamo in acqua. Vale la pena dunque avere sempre a bordo un certo numero di candele per le riparazioni di emergenza.

Tubi flessibili

Una delle soluzioni più diffuse per gli impianti idraulici delle barche sono i tubi flessibili in polipropilene o in Pvc: generalmente più economici, leggeri e resistenti. Questi materiali sono ideali per la distribuzione di acqua in quanto inodori e non trasmettono alcun sapore. Ma si utilizzano anche per il carburante. I tubi di gomma di qualche metro di lunghezza sono ricambi essenziali da tenere in barca. Possono essere utilizzati come tubi di riserva per il carburante o per l’impianto idraulico e possono essere utili come tiranti in circostanze estreme.

Fascette stringitubo

Le fascette stringitubo servono a tenere in posizione un tubo o una tubazione del carburante, dell’acqua o idraulica. Per essere utilizzata in modo corretto, una fascetta stringitubo non deve stringere in modo eccessivo, per evitare di incidere e ledere la superficie esterna del tubo e per non deformare il diametro dello stesso o il suo portagomma a causa di una eccessiva forza di serraggio. Per far fronte ad accidentali rotture è bene tenere a bordo una buona scorta di fascette stringitubo di ricambio di varie dimensioni. Si applicano in emergenza almeno fino a quando non si può attraccare in sicurezza ed effettuare le dovute riparazioni.

Fascette da elettricista

Una fascetta serracavi da elettricista è un particolare fermaglio impiegato per fissare insieme varie componenti, principalmente usato per cavi o fili elettrici. Le fascette classiche sono solitamente composte di nylon 6.6 e funzionano come cinghie in miniatura e permettono di mantenere ordinata la disposizione dei cavi. Le fascette sono paragonabili al nastro adesivo in quanto a versatilità. Possono essere utilizzate per risolvere un’infinità di problemi a bordo e sono incredibilmente utili da avere in barca per le situazioni impreviste.

ricambi

Lampadine

I tipi di lampadine più comunemente usate in barca sono quelle tradizionali a incandescenza, le lampadine a fluorescenza, le lampadine alogene e infie le innovative lampadine a Led. Le lampadine di ricambio sono essenziali per tutte le barche che navigano dopo il tramonto. Tali componenti sono fragili, quindi non dimenticate di controllare i ricambi di tanto in tanto per assicurarvi che funzionino ancora.

ricambi

Filtri del carburante

I filtri del carburante di ricambio non hanno prezzo, soprattutto se si acquista una partita di benzina scadente o se il vecchio filtro del carburante nel serbatoio è andato a male. Sostituire un filtro del carburante invaso da acqua o detriti con un filtro di ricambio protegge il motore e lo fa funzionare come dovrebbe.

ricambi

Batterie 

Una batteria scarica lascia l’imbarcazione senza possibilità di sfruttare strumenti di navigazione, attrezzature di manovra e tutte le utenze. Portare con sé una batteria di scorta vi dà la tranquillità di avere a disposizione una batteria di riserva ogni volta che ne avete bisogno. Non dimenticate di controllare regolarmente le batterie marine di riserva per assicurarvi che siano completamente cariche, altrimenti averle a bordo diventa inutile.

ricambi

Olio motore

L’olio motore è una miscela liquida che serve a lubrificare, ridurre l’attrito, raffreddare e mantenere pulite le componenti meccaniche dei motori marini. Contiene anche additivi che garantiscono il controllo degli acidi, della corrosione e limitano l’ossidazione preservando le prestazioni del motore. Una scorta di olio è un elemento spesso trascurato ma essenziale da tenere in barca. Un paio di litri di olio motore e di liquido di trasmissione in più vi permetteranno di tornare in banchina se il vostro motore perde improvvisamente o consuma tutto il suo lubrificante.

ricambi

Giranti

La girante è il componente principale di una pompa centrifuga. Quando ruota una girante, genera la forza necessaria per muovere o pompare il liquido. Le giranti si trovano anche all’interno dei compressori, delle turbine e di molte altre macchine in grado di spostare fluidi o gas. La regola è di avere sempre una girante di ricambio per ogni pompa dell’acqua a bordo. Un motore può surriscaldarsi in pochi minuti, distruggendo immediatamente la girante. Le giranti si rompono facilmente, ma sono anche poco costose e facili da sostituire. Tenete sempre a bordo una girante di scorta e un’altra per sostituire quella di scorta.

David Ingiosi

Appassionato di vela e sport acquatici, esperto di diporto nautico, ha una lunga esperienza come redattore, reporter e direttore di testate nazionali e internazionali dove si è occupato di tutte le classi veliche, dalle piccole derive ai trimarani oceanici, compresi tutti i watersports.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.