Mercato nautico: torna il celebre marchio Murphy&Nye

Ricordate Murphy&Nye, il marchio di abbigliamento tecnico da barca che prendeva origine dall’omonima veleria e che per anni ha rappresentato un’icona di qualità nel settore nautico e velico? Bene, il brand italiano torna a distanza di 5 anni a calcare la scena della moda di vela.

Vela e brand tecnici che ritornano dal passato. Murphy&Nye, uno dei marchi più prestigiosi e apprezzati del made in Italy nel mondo nello sportswear tecnico e nautico, sarà nuovamente nelle vetrine delle boutique e dei negozi nautici a partire dal mese di luglio. Nel 2010 il brand, al culmine del suo successo, per una serie di vicende legate alla cessione del fondo che ne deteneva il controllo, era finito nelle mani di un grande gruppo tessile asiatico che tuttavia per oltre 5 anni lo ha mantenuto inattivo.

Murphy&Nye

Un marchio storico sparito nel nulla. Perché?

Nell’estate 2020 grazie a operazione finanziaria molto coraggiosa, la famiglia Rossi, ex proprietaria e artefice del suo successo di sin dagli anni 90, ne ha acquisito nuovamente la proprietà avviando un ambizioso piano di rilancio. E oggi tutti gli appassionati di mare e di vela possono ritrovare i nuovi capi del mitico brand italiano. “Questa acquisizione è stata per noi il coronamento di un sogno che va oltre il mero investimento imprenditoriale – spiega il CEO di Murphy&Nye Tommaso Rossi – Non potevamo permettere che un marchio con una storia di 90 anni, con un fortissimo legame con la comunità dei velisti e partecipe di imprese memorabili di questo sport, come ad esempio la sfida del Moro di Venezia, finisse la sua storia dimenticato in un cassetto.”

Mercato nuovo e sfide nuove per Murphy&Nye naturalmente. “Ripartiremo da dove siamo stati costretti a fermarci – racconta ancora Tommaso Rossi – con l’obiettivo in pochi anni di far tornare Murphy&Nye punto di riferimento per gli appassionati di mare che cercano capi di qualità con un design ricercato e realizzati con materiali tecnici e innovativi e con molta attenzione alla sostenibilità”.

Leggi anche: Come scegliere l’abbigliamento tecnico da deriva

Murphy&Nye

Nuove collezioni di capi tecnici ad alta tecnologia

Ma come saranno i nuovi capi di abbigliamento tecnico da barca firmati Murphy&Nye? “Come in passato i nostri capi sportswear “Sailwear” saranno affiancati anche dalla collezione tecnica da barca “Crew” dove esprimeremo tutto il potenziale di ricerca e innovazione che ha sempre contraddistinto Murphy&Nye – spiega Tommaso Rossi – Lo spirito delle nuove collezioni sarà fedele al DNA Murphy&Nye e includerà tutti i capi iconici del marchio naturalmente reinterpretati con materiali e vestibilità attuali. Non mancheranno in collezione: bermuda Catalina, pantalone Newport, smanicato Dinghy, giubbotto Waikato e tanti altri capi storici. Da ogni parte stiamo ricevendo manifestazioni di interesse e apprezzamento e c’è molta aspettativa da parte dei nostri clienti affezionati, dei team velici e degli eventi che abbiamo supportato in passato.”

La distribuzione delle nuove collezioni firmate Murphy&Nye al momento avverrà sia attraverso i canali tradizionali, con un particolare occhio di riguardo ai negozi nautici nei porti e nei marina, sia attraverso un’innovativa piattaforma online che consentirà anche molte opzioni di personalizzazione dei capi. Infine i titolari del marchio hanno annunciato la riedizione di una partnership storica con Barcolana di cui Murphy&Nye sarà partner ufficiale per l’edizione 2021 e 2022 con l’auspicio di replicare ancora una volta un connubio di grande successo tra i due brand come avvenuto per molte edizioni nella prima decade degli anni 2000.

Avatar
David Ingiosi

Appassionato di vela e sport acquatici, esperto di diporto nautico, ha una lunga esperienza come redattore e reporter per testate nazionali e internazionali dove si è occupato di tutte le classi veliche, dalle piccole derive ai trimarani oceanici

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.