La Ferrari lancia un nuovo progetto con Giovanni Soldini

Il brand Ferrari ha annunciato un nuovo progetto sugli oceani che vede come protagonista il navigatore Giovanni Soldini che ha appena lasciato il team Maserati. Presto una nuova barca e gli obiettivi di questa avventura straordinaria e inedita.

Neanche il tempo di scendere da Maserati che il navigatore Giovanni Soldini torna in pista con un marchio ancora più prestigioso sempre legato al mondo dei motori. Parliamo di Ferrari, che nei giorni scorsi ha annunciato in un comunicato ufficiale il nuovo progetto lanciato insieme a Soldini. Insomma la casa di Maranello sbarca nel mondo della vela e lo fa alla grande, con il velista più talentuoso di tutti, che sarà “Team Principal” della nuova avventura sul mare.

Leggi anche: Giovanni Soldini e Maserati: si conclude la lunga avventura

Ferrari

Ferrari: “Cercheremo alte performance anche in mare”

Ecco il testo del comunicato Ferrari su questa iniziativa: “Nasce un nuovo progetto, una grande sfida che trae origine dal Dna racing di Ferrari e dalla sua spinta innovatrice. Il Cavallino Rampante si prepara a competere nel mondo della vela sotto la guida del navigatore Giovanni Soldini. Dopo avere gareggiato sulle piste di tutto il mondo, Ferrari esplora rotte inedite che accresceranno il know how e la volontà di progresso continuo che la caratterizzano.

L’impresa vedrà la Casa di Maranello direttamente impegnata in un progetto unico all’insegna di tecnologie all’avanguardia, nel suo intero ciclo di ideazione, ingegnerizzazione e testing. La ricerca delle massime performance sul mare e di soluzioni concrete per la sostenibilità darà origine a innovazioni che, in linea con la tradizione Ferrari, saranno un importante stimolo per l’evoluzione delle nostre sports car”.

Ferrari

Insieme due mondi di eccellenza e know-how tecnologico

Lo stesso Giovanni Soldini naturalmente non nasconde il suo entusiasmo per il progetto: “Sono entusiasta di iniziare una nuova avventura con Ferrari. Stiamo lavorando a un progetto importante e all’avanguardia con un potenziale tecnologico strabiliante che mette insieme mondi diversi e competenze di altissimo livello. Partecipare alla ricerca e allo sviluppo di soluzioni innovative e rispettose del nostro pianeta con un team eccezionale è davvero un’esperienza unica”.

I dettagli dell’alleanza Ferrari-Soldini non sono stati ancora rilasciati. A partire dalla barca. Molto probabilmente però sarà un monoscafo intorno ai 100 piedi e dotato di foil. Un concentrato di tecnologia finalizzata sia alle massime prestazioni in navigazione che sulla gestione dell’energia di bordo e l’impatto ambientale contenuto. Quanto invece agli obiettivi del progetto, quasi sicuramente c’è di mezzo la navigazione oceanica, le regate e una serie di record, compreso il celebre Trofeo Jules Verne sul giro del mondo. L’unico che manca nel curriculum già straordinario di Giovanni Soldini.

John Elkann, Presidente di Ferrari, ha dichiarato: “Stiamo per intraprendere un viaggio entusiasmante che amplierà la nostra anima racing. Con questa nuova sfida agonistica, motivati dalla nostra capacità innovativa e dall’impegno per la sostenibilità, ci spingeremo oltre gli attuali confini. Siamo felici di poter contare su Giovanni, straordinario per esperienza, determinazione e spirito di squadra”.

 

David Ingiosi

Appassionato di vela e sport acquatici, esperto di diporto nautico, ha una lunga esperienza come redattore, reporter e direttore di testate nazionali e internazionali dove si è occupato di tutte le classi veliche, dalle piccole derive ai trimarani oceanici, compresi tutti i watersports.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.