Incendio nel cantiere Ferretti a Cattolica: uno yacht milionario in fiamme

Nelle prime ore di martedì 11 gennaio a Cattolica uno yacht del valore di 10 milioni di euro ha subito un incendio in uno dei capannoni del cantiere Ferretti. Nessun ferito nell’incidente che però provocato ingenti danni. Si indaga sulle cause del rogo.

Incendio nel cantiere Ferretti. Un enorme incendio è divampato nella mattina di martedì 11 gennaio nei cantieri del celebre cantiere Ferretti Yacht di Cattolica (Rn). Il fuoco è divampato verso le 9,30 circa ed ha investito una delle barche che erano attualmente in produzione in uno dei capannoni del cantiere. Lo yacht, lungo circa 30 metri e del valore di 10 milioni di euro, era praticamente ultimato e pronto alla consegna.

Subito allertati dalle fiamme alte e dalla densa nube di furo nero, una decina di operai hanno tentato nell’immediato di spegnere l’incendio, mentre sul luogo dell’incidente sono state subito dirottate cinque squadre dei vigili del fuoco che sono riuscite a domare il fuoco non prima di diverse ore di lavoro. Nel frattempo infatti dal primo yacht dove si erano innescate le fiamme si erano allargate ad alcune imbarcazioni vicine.

Leggi anche: Fuoco a bordo: le cause, i rischi e la prevenzione

Incendio Ferretti

Un’enorme colonna di fumo nero dal cantiere

Incendio nel cantiere Ferretti. Tutti e dieci gli operai intervenuti per sedare le fiamme sono stati in seguito visitati dai sanitari per verificare se avessero ricevuto danni dalla massiccia inalazione di fumo sprigionato dal rogo. Per fortuna nessuno di loro è rimasto ferito, mentre la struttura del cantiere ha riportato ingenti danni. Tutto il personale dell’azienda è stato evacuato sul piazzale per consentire ai vigili del fuoco di intervenire in massima sicurezza, ma sul posto si sono radunati anche molti curiosi.

Cause del rogo: forse un quadro elettrico in avaria

Incendio nel cantiere Ferretti. Nel capannone dell’incidente sono arrivati in seguito anche i Carabinieri e alcuni tecnici di Arpae per valutare eventuali danni ambientali. Le indagini sono ancora in corso e proseguiranno nei prossimi giorni. Al momento è ancora presto per una stima dei danni complessivi che saranno però sicuramente ingenti e per stabilire le cause del rogo. Per ora l’ipotesi più plausibile è quella di un cattivo funzionamento di un quadro elettrico all’interno dello yacht.

Fondato nel 1968 a Bologna, il Gruppo Ferretti è uno dei più prestigiosi cantieri al mondo specializzato nella progettazione, produzione e commercializzazione di yachts di lusso. Oggi il socio di maggioranza del gruppo è l’imprenditore cinese Tan Xuguang. A Cattolica si trovano i cantieri navali del brand, mentre la sede principale è ubicata a Forlì. Il 12 marzo del 2021 Ferretti ha varato il più grande yacht mai costruito nella sua storia.

GUARDA IL VIDEO DELL’INCENDIO:

David Ingiosi

Appassionato di vela e sport acquatici, esperto di diporto nautico, ha una lunga esperienza come redattore, reporter e direttore di testate nazionali e internazionali dove si è occupato di tutte le classi veliche, dalle piccole derive ai trimarani oceanici, compresi tutti i watersports.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.