Il varo dell’Ac75, l’imbarcazione di Luna Rossa che parteciperà alla prossima America’s Cup, si terrà il 2 ottobre nel porto di Cagliari. Teatro della discesa in mare del nuovo scafo sarà il molo Ichnusa presso la sede del team italiano.

Questa volta ci siamo. Il conto alla rovescia può scattare per ammirare finalmente le linee e le soluzione tecniche dell’Ac75, l’imbarcazione con cui il team di Luna Rossa che parteciperà alla prossima America’s Cup. Il varo dello scafo è in programma il prossimo 2 ottobre a Cagliari alle 15,30. Basta dunque con i rinvii dell’operazione che aveva lasciato con il fiato sospeso la comunità di appassionati.

Il primo varo dell’Ac75 era stato infatti previsto per il 25 agosto, poi per il 9 settembre. Poi ancora un nuovo slittamento. Max Sirena, skipper di Luna Rossa, aveva spiegato i motivi: “Nessun mistero e nessun problema, siamo pienamente soddisfatti del lavoro portato avanti sinora. Ma dobbiamo tenere presente le strategie: vogliamo fare il varo quando siamo sicuri che il giorno dopo, o al massimo nel giro di 48 ore, possiamo navigare. Nessun vantaggio agli avversari con la scoperta anticipata dei segreti della barca”.

Per ora la barca è nascosta in un hangar

L’Ac75, arrivata a Cagliari nelle scorse settimane, si trova attualmente nell’hangar della cittadella in porto presso il molo Ichnusa: il team da allora ha continuato a lavorarci sopra per renderla competitiva e vincente sin dalle prime prove, le World Series che si svolgeranno a Cagliari dal 23 al 26 aprile 2020.

L’obiettivo per il team di Luna Rossa è chiaro: vincere l’America’s Cup nella sfida finale ad Auckland, in Nuova Zelanda, in programma nel 2021. Intanto Cagliari si prepara a diventare capitale della vela mondiale sino alla prossima primavera: al molo Sabaudo verrà allestito un villaggio che ospiterà tutte le squadre e le barche impegnate nella prima tappa dell’America’s Cup World Series di aprile: il defender dell’America’s Cup Emirates Team New Zealand, il Challenger of Record Luna Rossa Prada Pirelli Team, INEOS Team UK (GBR), NYYC American Magic (USA) e Stars+Stripes Team USA.

Primo team straniero a Cagliari sarà Ineos

La prima squadra a installarsi al Molo Sabaudo sarà Ineos: è stata già avviata la procedura per l’ottenimento della concessione dell’area occupata qualche anno fa da Luna Rossa. Ineos arriverà a Cagliari tra ottobre e novembre.

Un evento, questo della Coppa America, che secondo la regione Sardegna che ci ha investito oltre 4 milioni e mezzo di euro, potrebbe generare un indotto di 50 milioni di euro, al quale si aggiunge quello di immagine, come fu per Napoli quando, nel 2012, ospitò alcune regate di avvicinamento alla Coppa America che si tenne nel 2013 a San Francisco.

AMERICA’S CUP WS 2021, LE PRIME DATE A CAGLIARI

Avatar
David Ingiosi

Appassionato di vela e sport acquatici, esperto di diporto nautico, ha una lunga esperienza come redattore e reporter per testate nazionali e internazionali dove si è occupato di tutte le classi veliche, dalle piccole derive ai trimarani oceanici

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Iscriviti 
News, Guide, Consigli e Offerte esclusive direttamente sulla tua email


ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

News, Offerte esclusive, Consigli e Novità direttamente sulla tua email!
ISCRIVITI


 





 
close-link