Coppia contro una bricola, sbalzati in acqua e colpiti dalle eliche

Una coppia che viaggiava in motoscafo lungo il canale Novissimo, vicino a Valli di Chioggia ha colpito una bricola ed è stata sbalzata fuori bordo. Feriti entrambi dalle eliche sono stati soccorsi ed elitrasportati lui a Mestre e lei a Padova.

Diportisti colpiti dalle eliche. Ancora un incedente nautico che testimonia l’importanza di indossare sempre il cavo di stop motore. È successo verso le ore 17 di sabato 13 agosto lungo il canale Novissimo a Conche di Codevigo, vicino a Valli di Chioggia. Una coppia di Pianiga che navigava a bordo di un motoscafo dopo essersi lasciata alle spalle il tratto padovano del corso d’acqua a Conche, è finita contro una bricola.

Per l’urto violento marito e moglie sono stati scaraventati in acqua mentre la barca è finita con la prua sopra i pali in legno che delimitano il canale. Purtroppo le eliche del fuoribordo hanno continuato a girare colpendo ripetutamente alle gambe entrambi i coniugi che hanno riportato diverse ferite.

Leggi anche: Fuoribordo: interruttore di arresto automatico è obbligatorio?

Eliche

Ferite multiple alle gambe, subito operati

Colpiti dalle eliche. Sul posto dopo l’incidente a soccorrerli sono atterrati due elicotteri e i vigili del fuoco di Chioggia con un’autopompa lagunare. Da Piove di Sacco intanto erano partiti i pompieri con il gommone mentre l’elicottero Drago 71 caricava i sommozzatori e il nucleo di Vicenza. In un promo momento si era temuta la necessità di dover scandagliare il corso d’acqua, difficile da percorrere con imbarcazioni di dimensioni più grandi a causa del basso fondale.

Diportisti colpiti dalle eliche. Marito e moglie, entrambi sulla cinquantina, sono stati elitrasportati all’ospedale e ricoverati separatamente, lui a Mestre e lei a Padova. In particolare l’uomo è stato portato subito in sala operatoria dagli specialisti dell’equipe intervenuti per le ferite multiple alle gambe.

David Ingiosi

Appassionato di vela e sport acquatici, esperto di diporto nautico, ha una lunga esperienza come redattore, reporter e direttore di testate nazionali e internazionali dove si è occupato di tutte le classi veliche, dalle piccole derive ai trimarani oceanici, compresi tutti i watersports.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.