Cinture di sicurezza e Cordoni ombelicali, la sicurezza è servita

Per un membro dell’equipaggio il rischio di cadere fuoribordo durante le fasi concitate della navigazione, di notte o in caso di maltempo è sempre alta. Per questo tra le dotazioni di un’imbarcazione non dovrebbero mai mancare, oltre ai giubbotti salvagente, le apposite cinture di sicurezza e i relativi cordoni ombelicali da assicurare alla lifeline. Vediamo come devono essere questi importanti dispositivi.

Nelle fasi delicate della navigazione, di notte e in caso di maltempo, bisogna privilegiare la sicurezza a bordo, per questo è imperativo essere assicurati alla barca onde evitare il rischio di finire accidentalmente in acqua. A questo scopo ci vengono in aiuto appositi dispositivi che non dovrebbero mai mancare tra le dotazioni di un’imbarcazione e anzi essere verificati sistematicamente nella loro perfetta efficienza. Si tratta delle cinture di sicurezza e dei cordoni ombelicali. Vediamo a cosa servono e come sono realizzati in questa breve guida.

Cintura di sicurezza certificata ISO120401
Cintura di sicurezza certificata ISO120401

Le cinture di sicurezza sono imbragature da indossare, dotate di anelli in acciaio che permettono a ciascun membro dell’equipaggio di collegarsi alla barca (normalmente alla lifeline) attraverso una cima o nastro, il cosiddetto cordone ombelicale, dotato di moschettoni,. Le imbracature posso anche essere integrate nei giubbotti di salvataggio gonfiabiliuna soluzione pratica e davvero efficace.

Sistema combinato giubbotto cintura

Il sistema combinato Cintura-Salvagente autogonfiabile

L’introduzione del sistema combinato cintura di sicurezza – giubbotto gonfiabile è una innovazione degli ultimi anni e consente in tutte le situazioni in cui è necessario indossare una cintura di sicurezza di avere anche il giubbotto di salvataggio, senza che questi due elementi interferiscano l’uno con l’altro. Inoltre, indossare un unico elemento di vestiario riduce i tempi per prepararsi in caso di necessità. Sul mercato ne esistono di due tipologie, con anello semplice o con imbragatura certificata, necessaria quest’ultima ove previsto dalla legge (ad esempio per le regate offshore)

Skipper 150N con anello di sicurezza per cordone ombelicale
Skipper 150N con anello di sicurezza per cordone ombelicale

 

Salvagente autogonfiable con imbrago certificato
Salvagente autogonfiable con imbrago certificato

Per i jackstay meglio prodotti dedicati

Il jackstay o lifeline è solitamente costituito da una cima o più frequentemente da un nastro ad alta resistenza che corre in coperta sulla linea prua poppa di ciascuna murata. Questo permette all’equipaggio di agganciare e sganciare facilmente i moschettoni dei cordoni ombelicali unitamente alla massima libertà di movimento su tutto il piano di coperta.

Lifeline regolabile

Le lifeline sono a volte realizzate artigianalmente utilizzando semplici cime di nylon ma è altamente consigliabile l’utilizzo di prodotti specifici che offrono alta resistenza e basso allungamento.  Questo assicura la massima affidabilità di tutto il sistema di sicurezza assicurando che la lifeline non si sposti eccessivamente fuori centro mettendo a rischio la stabilità dell’equipaggio durante le manovre.

Cordone ombelicale elastico a 3 moschettoni
Cordone ombelicale elastico a 3 moschettoni

Occorre inoltre verificare che il cordone ombelicale non sia troppo lungo in modo da poter essere comunque gettati in mare mentre si è agganciati alla lifeline. I cordoni ombelicali doppi sono il modo migliore per risolvere questo problema: si utilizza quello lungo quando ci si sta spostando sul deck agganciati alla lifeline, quello più breve quando si lavora in prossimità delle murate, tenendo la parte inutilizzata in una tasca in modo che non sia di impaccio nei movimenti. Esistono vari tipi di moschettoni, tra cui quelli a sgancio rapido, nel caso in cui sia necessario liberarsi in fretta dal legame con l’imbarcazione, come nel caso in cui scuffiasse.

Avatar
MagellanoStore

La nautica con passione!

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.