America’s Cup: i match race cominciano il 10 marzo

Appuntamento a mercoledì 10 marzo per la serie di match race di America’s Cup tra Luna Rossa e Team New Zealand. Ad aggiudicarsi l’ambito trofeo velico sarà il team che per primo metterà a segno 7 vittorie.

Dopo l’abbassamento dei livelli di allerta da 3 a 2 per l’emergenza Covid-19 a Auckland il governo neozelandese ha ufficialmente annunciato la data di inizio della 36° America’s Cup. L’attesa serie di match race tra Luna Rossa e Te Rehutai partirà mercoledì 10 marzo. Il programma della competizione prevede 2 regate al giorno al meglio di sette prove: mercoledì 10, venerdì 12, sabato 13, domenica 14, lunedì 15 e ogni giorno successivo. Eventuali modifiche a questo calendario dovranno essere concordate tra i due team in gara.

America's Cup Match Race

Tutti pronti tra modifiche e spionaggio strategico

Nel frattempo la radio banchina della America’s Cup ha evidenziato come a bordo di Te Rehutai, l’Ac75 dei kiwi, siano state aggiunte modifiche importanti che la rendono più veloce, soprattutto in condizioni di vento medio-forte. I neozelandesi sarebbero riusciti a guadagnare 4 mq di tela in più sulla randa e la loro modalità di volo, più a pelo d’acqua di Luna Rossa, unita a una conformazione particolare della carena, gli consentirebbe di ridurre la resistenza aerodinamica e incrementare la velocità. Di contro anche a bordo di Luna Rossa non sono stati a guardare: anche per loro alcune innovazioni che l’hanno resa più veloce, ma il team di Prada ha puntato soprattutto sugli uomini e sul lavoro di squadra, tanto da elaborare schemi di manovra meticolosi, quasi meccanici, volti a minimizzare l’errore umano. “Chi sbaglia meno, vince la Coppa”, è lo slogan di questa edizione della America’s Cup.

Gli stessi “kiwi” hanno copiato a Luna Rossa il format del doppio timoniere, una scommessa che la barca italiana ha portato avanti fin dall’inizio di questa edizione. Sulla carta Team New Zealand sembra il più forte, ma Luna Rossa viene da una progressione favolosa che ha caricato anche emotivamente l’equipaggio. E poi come avviene in ogni sfida il mezzo con cui la si affronta certamente conta, ma la tattica è la vera arma vincente. E su questo il team italiano finora non ha avuto rivali.

Leggi anche: America’s Cup: regata “aerea”

America's Cup Match Race

Tanti i canali per seguire le regate

I match race dell’America’s Cup sono programmati dalle ore 16,00 alle 18,00 (dalle 4,00 alle 8,00 del mattino in Italia) e possono essere seguiti in diretta su Rai Sport e in differita su Rai Replay, e sul nuovo canale dedicato di Sky, Sky Sport America’s Cup (ch 205) oltre che su Sky Sport Uno. La cronaca delle regate è trasmessa (e disponibile in differita) anche sul sito ufficiale e sui canali Youtube e Facebook dell’America’s Cup.

Luna Rossa vince la Prada Cup e va in Coppa America

David Ingiosi

Appassionato di vela e sport acquatici, esperto di diporto nautico, ha una lunga esperienza come redattore e reporter per testate nazionali e internazionali dove si è occupato di tutte le classi veliche, dalle piccole derive ai trimarani oceanici

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.