America’s Cup: a settembre 2023 al via la regata sugli AC40

Gli organizzatori dell’America’s Cup hanno annunciato le date della prima regata ufficiale che si terrà dal 14 al 17 settembre a Vilanova i la Geltrù, nei pressi di Barcellona (Spagna). Presenti tutti i sindacati.

L’America’s Cup è pronta a tornare alla ribalta con i suoi accesi duelli in acqua, le barche super tecnologiche dotate di foil, i team tirati a lucido e la solita bagarre di commenti, dichiarazioni, strategie e sotterfugi pur di mettere le mani sulla vecchia “brocca”.

Sono state annunciate infatti le date della prima regata preliminare che si correrà nella cittadina catalana di Vilanova i la Geltrù dal 14 al 17 settembre 2023. L’evento si disputerà con gli AC 40,  e non con i 75 con i quali si correrà la Coppa nel 2024, ma sarà un primo vero test per valutare le qualità del sailing team e verrà trasmesso in chiaro con una produzione garantita dall’organizzazione della Coppa America.

Leggi anche: Olé! La prossima America’s Cup si svolgerà a Barcellona

America’s Cup

Defender e tutti gli sfidanti schierati al via

Nella prova di Vilanova sarà la prima volta che vedremo in acqua tutti i team della prossima America’s Cup. Il defender Team New Zealand ha infatti visto aumentare in questi mesi gli sfidanti al prestigioso trofeo rispetto alla scorsa edizione. Oltre a Luna Rossa Prada Pirelli, ci saranno American Magic e Ineos Britannia, ma anche Alinghi Red Bull Racing e i francesi di K-Challenge.

Tutti i sindacati per ora hanno ricevuto gli AC 40. Manca solo quello di Luna Rossa, che si è fatta sorprendere dallo scambio degli slot di costruzione tra gli altri team, cosa che l’ha relegata in ultima posizione nella lista d’attesa per il primo scafo.

America’s Cup

La squadra di Luna Rossa già al lavoro

A Cagliari però i lavori del team proseguono con il prototipo. Questo è stato testato sempre più spesso in condizioni di vento forte nel quale il team italiano sembra abbastanza a suo agio. A bordo si alternano nel ruolo di timonieri e flight controller Ruggero Tita, Francesco Bruni, James Spithill, Vittorio Bissaro e Marco Gradoni. Proprio quest’ultimo è sempre più una presenza importante del team. E appare verosimile che gli venga affidato il timone dell’AC 40 in vista della Youth America’s Cup.

Ricordiamo che l’America’s Cup 2024 si disputerà a Barcellona dove tutti i team si trasferiranno e dove si trova già Alinghi Red Bull Racing.

David Ingiosi

Appassionato di vela e sport acquatici, esperto di diporto nautico, ha una lunga esperienza come redattore, reporter e direttore di testate nazionali e internazionali dove si è occupato di tutte le classi veliche, dalle piccole derive ai trimarani oceanici, compresi tutti i watersports.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.